Menu
Scuola Online
Licei 10/01/2022

MATEMAGICA – A CACCIA DI NUMERI 

Il Prof. Lorenzo Pinna ci introduce al mondo della… Matemagica! Il corso di matematica sui generis che da settembre sta coinvolgendo un buon numero di studenti di ogni classe liceale, dimostrando che la curiosità e il divertimento aprono tutte le porte…

E’ da settembre ormai che, un lunedì ogni due settimane, alcuni studenti del Sant’Alex si sono lanciati in una sfida…Matemagica!
I primi iscritti al ciclo di incontri di questo corso di matematica particolare (perchè numeri, figure, calcoli ed equazioni hanno anche il loro fascino più o meno nascosto!), hanno dovuto “scoprire” l’aula in cui si sarebbero tenuti, completando la seguente lista di numeri:

 2   3   6   13   X

 Il risultato più plausibile indicava un’aula inesistente, un po’ come il binario 9 e 3/4… e la magia emerge anche dal fatto che non esiste un’unica risposta a questo indovinello, forse una più plausibile, ma diverse sono state le spiegazioni ugualmente rigorose fornite dai ragazzi.
Matemagica è uno spazio dove uscire dagli schemi, saldamente legati a una fune, per imparare a ritrovare l’equilibrio e trovarne di nuovi. A Matemagica non ci divertiamo a svolgere calcoli più complessi di quelli che capitano nelle normali lezioni, ma andiamo alla scoperta di problemi insoliti e curiosità numeriche che popolano il vastissimo campo della matematica. Tutto questo confrontandoci di tanto in tanto in una rete di centinaia di scuole che si affrontano in “sfide matematiche” a squadre: prove online in diretta che richiedono la risoluzione di quesiti collaborando in gruppo.
Chi è arrivato a leggere fin qui può scoprire a quale categoria di matematico appartiene… o trovarne una sua.

E perchè non passare a trovarci? La X è sempre l’incognita per trovare la porta…

 

…E se non ci credete:

“La scuola propone un corso che si chiama Matemagica diretto dal Professor Pinna; esso serve per prepararsi alle Olimpiadi vere e proprie. In questo corso ci si esercita e alcune volte si fanno le prove delle Olimpiadi on-line.
Quello che ho imparato in questo corso è che non c’è un metodo vero e proprio, non è come nelle verifiche di matematica in cui ti chiede di risolvere un’equazione tramite un metodo: prima le parentesi, poi le divisioni e moltiplicazioni, successivamente le addizioni e sottrazioni e infine arrivi al risultato. I giochi ti chiedono di pensare fuori dagli schemi, di provare e ingegnarti per trovare un risultato su cui avrai molti dubbi e che probabilmente è sbagliato. Ovviamente ci sono sempre le regole della matematica, ma ti chiede di fare un passo in più; questo è difficile e richiede molto impegno, però ti aiuta anche fuori dalle Olimpiadi, e io ora trovo molto più semplice seguire le lezioni di matematica e fisica”.

Giacomo Magoni – 4^SU

Fondazione Opera Sant'Alessandro

Otto istituti scolastici e 170 anni di storia offrono un percorso educativo da 0 a 19 anni con una didattica all’avanguardia e di respiro internazionale