Menu
Scuola Online
Concorsi 23/04/2017

Premiazioni del Certamen Dantesco

Primo premio alla studentessa Ilaria Moretti (classe II D del Liceo Classico “Paolo Sarpi” di Bergamo), autrice del saggio breve intitolato: “La Divina Commedia come sintesi di una realtà molteplice”, con la seguente motivazione: “L’elaborato sviluppa l’argomento in maniera compiuta ed attinente, coniugando in modo originale riflessioni personali e riferimenti filosofici e letterari. La struttura del testo è sorretta da una argomentazione efficace e lessicalmente appropriata”.

 Secondo premio alla  studentessa Anna Vercellini (classe 4^ A  LSA del Liceo Scientifico “Maironi da Ponte” di Presezzo), autrice dell’articolo di giornale (destinato ad una rivista di appassionati di letteratura e filosofia), intitolato: “La poesia di Dante: aria di vita, vento di infinito”, con la seguente motivazione: “L’articolo rispetta le caratteristiche della tipologia scelta; presenta valutazioni personali originali e motivate e riferimenti  -soprattutto di ambito letterario – puntuali. Il lavoro risulta organico e la lingua scorrevole”.

 

Terzo premio alla studentessa Bruna Rinaldi  (classe 5^ LB del Liceo Scientifico  ISISS “Valle Seriana”  di Gazzaniga),  autrice del saggio breve intitolato: “La poesia dantesca e le sue sfumature”, con la seguente motivazione:

“Incentrandosi soprattutto sul concetto di poesia, il saggio svolge l’argomento in modo appropriato, puntualizzando la sintesi tra poesia e contenuti concettuali dell’opera dantesca, con proprietà di linguaggio”.

 

Quarto premio alla studentessa Silvia Grandi  (classe 4^ A  Liceo Scientifico “Filippo Lussana” di Bergamo),  autrice dell’articolo di giornale (destinato ad una rivista settimanale), intitolato: “Il Sommo Poeta privato dell’essenza”, con la seguente motivazione: “L’articolo organizza con coerenza i contributi critici proposti e non manca il tentativo di valutarli secondo un’ottica personale, in un efficace stile giornalistico”.

 

Quinto premio allo studente Roberto Mauri  (classe II D del Liceo Classico “Paolo Sarpi” di Bergamo),  autore del saggio breve (senza titolo), con la seguente motivazione: “Il saggio è svolto in maniera attinente e convincente, con essenziali riferimenti intratestuali. L’argomentazione è logicamente strutturata, il registro linguistico personale”.

 

 Menzioni speciali (in ordine alfabetico):

Alborghetti Chiara, classe 5^ Liceo Linguistico “Opera Sant’Alessandro” di Bergamo

Bedoni Giulia, classe II Liceo Classico “Opera Sant’Alessandro” di Bergamo

Camerlingo Laura, classe III Liceo Classico “Opera Sant’Alessandro” di Bergamo

 

 

Scarica PDF

Fondazione Opera Sant'Alessandro

Otto istituti scolastici e 170 anni di storia offrono un percorso educativo da 0 a 19 anni con una didattica all’avanguardia e di respiro internazionale